Il nuovo Sindaco di Lecce Salvemini apre al centrodestra

Il nuovo sindaco di Lecce Salvemini si presenta ai cittadini di Lecce

Il nuovo Sidnaco di Lecce, Carlo Salvemini,dDopo la cerimonia di proclamazione nell’aula consiliare di palazzo Carafa; ieri sera ha incontrato i cittadini di Lecce in un’affollatissima piazza Sant’Oronzo.
“Sono il sindaco di tutti”; e’cosi’che si e’ presentato alla popolazione leccese il nuovo sindaco di Lecce Salvemini che, nel suo discorso alla città, ha ribadito la volontà di aprire un dialogo con le forze d’opposizione.

Il nuovo sindaco di Lecce, Carlo Salvemini ieri sera in piazza Sant'Oronzo ha incontrato i cittadini leccesi

Uno sforzo di “pacificazione” inaugurato all’indomani dell’elezione e che si è concretizzato nella proposta lanciata a Mauro Giliberti di essere il prossimo presidente del Consiglio Comunale.

Al suo fianco Alessandro Delli Noci; ovvero lo scompaginatore ed il guastafeste dei piani della super corazzata del centrodestra: “Non tradiremo le tante aspettative dei cittadini. Qualcuno organizza sistemi per farci cadere quanto prima ma non sovvertirà mai la volontà dei leccesi. L’aria è cambiata”.
“Al Comune  non si entra da tifosi, ma da cittadini. Sentitevi tutti proprietari di Palazzo Carafa – ha detto Salvemini. Ridare alla città la qualità della vita, l’attenzione per i bosogni ci tiene uniti”.

Sul nuovo esecutivo chiede fiducia: “Qualcuno rimarrà scontento ma è inevitabile”. “Non coltivate sentimenti di rivalsa” è il messaggio che Salvemini lancia ai suoi.

22 anni dopo un altro Salvemini a palazzo Carafa

Dopo 22 anni di centrodestra, un altro Salvemini, il figlio, torna palazzo Carafa come sindaco di lecce a guidare la citta’, vedremo se funzionera’ed i cittadini leccesi guarderanno con fiducia a questa nuova coalizione.