Lecce – in arrivo due colpi da novanta

Bacinovic

Bacinovic verso il Lecce

In attesa di ufficializzare Perucchini e Marconi, le cui trattative nelle ultime ore hanno però subito un netto rallentamento, continua la ricerca di un centrocampista centrale e di un terzino sinistro. Il nome nuovo per la regia è quello dello sloveno Armin Bacinovic, classe ’89 attualmente tesserato per la Ternana che può vantare un passato illustre in Serie A con il Palermo (46 presenze e 2 reti), con cui fece bene nell’anno del suo arrivo in Italia, e in B con Verona e Lanciano, oltre che con gli stessi rosanero. Su di lui c’è anche la Sambenedettese (altro duello dopo Ledesma), ma il calciatore avrebbe indicato proprio Lecce come meta gradita qualora dovesse scegliere di scendere in Lega Pro nelle prossime settimane. Certamente più suggestivo, invece, l’accostamento dei giallorossi a Giovanni Tomi, terzino mancino del Prato. Secondo Tuttomercatoweb.com, infatti, su uno degli ex più fischiati del recente passato del club leccese (come riscontrato negli incroci recenti, quando Tomi vestiva le maglie di Martina e Matera) ci sarebbe, oltre a Juve Stabia, Ancona e Racing Roma, proprio il Lecce. In questo caso, nonostante l’approfondita conoscenza tra il calciatore e mister Padalino, non è complicato intendere che si tratti più che altro di una semplice voce di mercato priva di fondamento, visti i rapporti decisamente compromessi con la tifoseria. L’obiettivo per la corsia di sinistra resta infatti, Giuseppe Agostinone, con il Piacenza che sembra in procinto di cedere al pressing della società del presidente Tundo.

Sempre in uscita Sergio Contessa, cercato da Avellino e Salernitana, così come Andrea Arrigoni, sogno di mezza Lega Pro. I più papabili a salutare restano però Kevin Vinetot, a un passo dalla Vibonese, e Giuseppe Maimone. Sul mediano è in vantaggio il Taranto, ma nelle ultime ore si registra l’inserimento prepotente del Melfi, ex club del giovane classe ’94, pronto a operare il sorpasso, ma solo dopo la sfida diretta con il Lecce di sabato prossimo.